SEA BEYOND
loghi-desktoip
OFF

LE NUOVE INIZIATIVE SEA BEYOND

L’8 giugno 2021, in occasione della Giornata Mondiale dell’Oceano, il Gruppo Prada e la Commissione Oceanografica Intergovernativa dell’UNESCO hanno annunciato la nuova serie di iniziative SEA BEYOND, il progetto didattico nato nel 2019 dedicato alla preservazione dell’oceano e alla sostenibilità.

Ad oggi, il programma ha raggiunto circa 300 studenti delle scuole secondarie internazionali e nel gennaio 2021 si è ufficialmente legato al Decennio delle Nazioni Unite delle Scienze del Mare per lo Sviluppo Sostenibile - il "Decennio del Mare".

“Siamo molto orgogliosi del successo riscosso da Sea Beyond, frutto della passione e dell’impegno che la Commissione Oceanografica dell’UNESCO continua a dedicare ogni giorno per promuovere un oceano più responsabile. Oggi siamo lieti di dare avvio ad una nuova fase del progetto, che intende rivolgersi non solo agli studenti di tutto il mondo ma anche ad un pubblico più vasto, con l’obiettivo di coinvolgere le comunità locali e tutti i nostri dipendenti.”

Lorenzo Bertelli, Head of Corporate Social Responsibility del Gruppo Prada

Il programma, che sottolinea l’impegno del Gruppo Prada in materia di scelte sostenibili e l’impatto dell’oceano sul nostro futuro ed è sostenuto da una percentuale delle vendite della collezione Prada Re-Nylon,  si arricchisce di proposte per tutte le età, con l’obiettivo di coinvolgere un più ampio numero di partecipanti su scala globale e locale.

 

  • Un nuovo modulo educativo pensato per gli studenti delle scuole secondarie nel mondo: la formazione, progettata dal Gruppo Prada e dalla Commissione Oceanografica Intergovernativa dell’UNESCO, intende coinvolgere non solo gli studenti delle scuole che hanno preso parte alla prima fase del progetto, ma anche estendersi a nuovi paesi che hanno già espresso il loro interesse a partecipare. Al termine della fase di apprendimento, verrà lanciato un concorso internazionale per selezionare i migliori progetti proposti dagli studenti, anche questa volta nominati da una giuria internazionale di “Sea Beyonders”, esperti che hanno dedicato la loro vita al mare e all’educazione.

 

  • Un’attività formativa per i tredicimila dipendenti del Gruppo Prada nel mondo: lo scopo è di sensibilizzare i dipendenti del Gruppo ai temi dell’ocean literacy e incoraggiare a svolgere un ruolo più attivo nella salvaguardia dell’oceano, attraverso webinar e un’applicazione che consentirà di partecipare ad una “sustainable challenge” su scala globale.

 

  • L’“Asilo della Laguna”: nell’ambito del Decennio del Mare, il Gruppo Prada e la Commissione Oceanografica Intergovernativa dell’UNESCO collaboreranno alla realizzazione dell’Asilo della Laguna a Venezia. Il progetto didattico, basato sui principi dell’“outdoor education”, prenderà avvio nel 2022 coinvolgendo circa una ventina di bambini e sarà la prima scuola materna fondata in una laguna. 

“Da parte di UNESCO, sono lieta di rinnovare la partnership con il Gruppo Prada che ci ha permesso di realizzare con successo progetti dedicati all’”ocean litearcy” e sostenere le attività dei musei durante la pandemia. Esempi di collaborazione tra pubblico e privato come questi sono fondamentali per il raggiungimento degli obiettivi dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Il Decennio del Mare offre un'opportunità senza precedenti per promuovere e migliorare il modo in cui studiamo e comprendiamo l'oceano, rivoluzionando l'impegno di tutti verso la protezione e la salvaguardia di quest’ultimo. Le nuove iniziative con il Gruppo Prada costituiranno un importante passo avanti verso il raggiungimento dell'oceano che vogliamo.”

Ana Luiza M. Thompson-Flores, Direttore dell’Ufficio Regionale UNESCO per la Scienza e la Cultura in Europa

IL DECENNIO DEL MARE

La missione del Decennio del Mare è “catalizzare soluzioni di scienze del mare trasformative per lo sviluppo sostenibile, avvicinando le persone al nostro oceano”.

L’ “Oceano che vogliamo” alla fine del Decennio del Mare è definito da sette risultati:

1. UN OCEANO PULITO

in cui le fonti di inquinamento vengono identificate e ridotte o eliminate

2. UN OCEANO SANO E RESILIENTE

in cui gli ecosistemi marini sono mappati, protetti, ripristinati e controllati

3. UN OCEANO PRODUTTIVO

capace di fornire cibo all’interno di un’economia marina sostenibile

4. UN OCEANO PREDICIBILE

in cui la società ha la capacità di comprende le condizioni oceaniche in costante mutamento ed è in grado di farvi fronte

5. UN OCEANO SICURO

dove la vita e i mezzi di sussistenza sono protetti dai pericoli ad esso legati

6. UN OCEANO ACCESSIBILE

con accesso aperto e paritario a dati, informazioni e tecnologie

7. UN OCEANO CHE ISPIRA E COINVOLGE

compreso e valorizzato dalla società in termini di benessere degli uomini e sviluppo sostenibile

DOWNLOAD
8 GIUGNO 2021
IL GRUPPO PRADA PRESENTA LA SECONDA EDIZIONE DI SEA BEYOND, IL PROGRAMMA EDUCATIVO PER LA PRESERVAZIONE DELL’OCEANO IN PARTNERSHIP CON IOC-UNESCO