PRESERVARE GLI ECOSISTEMI

La tutela dell'ambiente e della biodiversità rappresenta un elemento fondamentale nella strategia di crescita del Gruppo, con l’obiettivo di contribuire e consolidare la futura disponibilità delle risorse e la resilienza della catena di fornitura. Per questo motivo, affrontare i potenziali impatti derivanti dall’approvvigionamento delle materie prime fin dalla fase della progettazione è un obiettivo chiave della strategia del Gruppo.

PRINCIPALI MATERIE PRIME

Il Gruppo Prada si impegna a reperire e gestire le materie prime in modo da tenere conto non solo del valore intrinseco della loro qualità, ma anche della loro origine e dei processi produttivi a cui sono sottoposte.

OFF

Il Gruppo ha rafforzato il proprio impegno verso l’approvvigionamento responsabile, anche attraverso l'attuazione di una Politica di Animal Welfare.



GLI OBIETTIVI DEL GRUPPO PRADA VERSO SOLUZIONI A MINORE IMPATTO

Per saperne di più sui nostri obiettivi, scarica il nostro Report di Sostenibilità 2023.

PELLE

SOLUZIONI A MINORE IMPATTO Pelle acquistata da concerie con certificazione/audit LWG o ICEC
84%

baseline 2022

90%

2023

95%

target 2026

La pelle è una delle materie prime più rilevanti per il Gruppo e rappresenta il 35% dei materiali acquistati nel 2023 con riferimento ai prodotti finiti. Il Gruppo si impegna a reperire pellami di alta qualità nel rispetto degli standard e delle certificazioni previste dalla sua Restricted Substances List (RSL).

Il Gruppo sta inoltre lavorando per migliorare la tracciabilità della propria filiera, con l'obiettivo di raccogliere informazioni complete sull'intero processo di produzione della pelle, dalla fase di allevamento al prodotto finito.

Il Gruppo riconosce che le fasi di lavorazione della pelle comportano un notevole consumo di acqua, l'uso di sostanze chimiche e un potenziale rischio di violazione dei diritti umani, e che le informazioni sull'origine delle pelli sono fondamentali anche per la conservazione della biodiversità e l'eliminazione del rischio di deforestazione.

top 

OFF

NYLON E POLIESTERE

SOLUZIONI A MINORE IMPATTO Nylon e poliestere acquistati da fonti riciclate o bio-based
37%

baseline 2022

58%

2023

80%

target 2026

Il Gruppo Prada offre ai propri clienti un’ampia gamma di prodotti realizzati con materiali alternativi a quelli naturali. Nel 2023, il nylon e il poliestere hanno rappresentato il 14% del totale degli acquisti per i prodotti finiti del Gruppo, la maggior parte dei quali è costituito da materia prima riciclata.

Il Gruppo Prada è stato pioniere nell'uso di materiali sintetici riciclati lanciando, nel 2020, la Collezione Prada Re-Nylon, realizzata interamente in nylon rigenerato derivante dal riciclo di plastiche raccolte in tutto il mondo da oceani, come le reti da pesca, discariche e derivanti da scarti di fibre tessili. Inoltre, il Gruppo è diventato firmatario del Microfibre 2030 Commitment.

top 

OFF

COTONE

SOLUZIONI A MINORE IMPATTO Cotone acquistato da fonti certificate, riciclate o da agricoltura rigenerativa
36%

baseline 2022

54%

2023

70%

target 2026

Il cotone, che rappresenta circa il 12% del totale dei materiali acquistati per i prodotti finiti, è la principale materia prima naturale utilizzata dal Gruppo nel 2023.
Il Gruppo si affida alle certificazioni per mitigare i potenziali impatti negativi associati all'approvvigionamento di cotone; il 54% dei suoi acquisti di cotone ha infatti almeno una delle seguenti certificazioni: GOTS, OCS, BCI o GRS.

top 

OFF

VISCOSA

SOLUZIONI A MINORE IMPATTO Viscosa acquistata con certificazione FSC o riciclata
24%

baseline 2022

41%

2023

100%

target 2026


I materiali cellulosici possono avere impatti ambientali significativi a causa degli intensi processi chimici impiegati nella loro produzione, come l'utilizzo di solventi e agenti sbiancanti. Inoltre, la produzione di viscosa è legata a pratiche di deforestazione, a causa del processo di estrazione di pasta di legno dagli alberi, principalmente latifoglie e conifere. Al fine di contrastare questi impatti negativi, il Gruppo ha formalizzato l'obiettivo di acquistare, entro il 2026, il 100% di viscosa certificata FSC o riciclata.

top 

OFF

PARTNERSHIPS

Grazie per esserti registrato