Etica e condotta aziendale

L’etica è l’integrità sono al centro dell’agire del Gruppo Prada.

Il Codice Etico del Gruppo Prada definisce i principi generali e i valori che ne regolano l’agire quotidiano e a cui si ispirano i rapporti con tutti gli stakeholder (dipendenti, azionisti, clienti, partner commerciali, fornitori e comunità locali).

Il Codice Etico trova applicazione in tutti i Paesi in cui il Gruppo opera. 

Il Codice Etico costituisce parte integrante del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo adottato da Prada S.p.A. in conformità al D.Lgs. 231/2001.

DOWNLOAD
CODICE ETICO
Modern Slavery Act

Organismo di Vigilanza

Il Consiglio di Amministrazione di Prada ha istituito un Organismo di Vigilanza al quale ha affidato il compito di vigilare sull'adeguatezza e sull’efficacia del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo adottato ai sensi del D.Lgs. 231/2001.

L'Organismo di Vigilanza attualmente in carica è stato nominato dal Consiglio di Amministrazione in data 4 giugno 2021 per tre esercizi (2021-2023):

nome posizione
Stefania Chiaruttini Presidente
Yoël Zaoui Amministratore Non Esecutivo Indipendente
Gianluca Andriani Direttore Internal Audit

Gestione del rischio

Il Sistema di Controllo Interno e di Gestione dei Rischi del Gruppo Prada assicura:

  • la salvaguardia del patrimonio aziendale;
  • l'efficacia dei processi;
  • l'affidabilità delle informazioni fornite agli organi di governo e al mercato;
  • il rispetto delle leggi e dei regolamenti, nonché dello Statuto e delle procedure interne.

Per identificare, valutare e gestire i rischi derivanti dalla gestione di impresa, il Gruppo Prada ha adottato il modello c.d. di "Enterprise Risk Management" (ERM).

Gli organi preposti al controllo interno e alla gestione del rischio sono: il Consiglio di Amministrazione, il Comitato di Controllo, il Collegio Sindacale e l'Organismo di Vigilanza.

L'Internal Audit opera in stretta collaborazione con i suddetti organi a garanzia dell’efficacia del sistema.

Grazie per esserti registrato