STABILIMENTI

“Fare impresa è un atto sociale che implica una vera e propria responsabilità nei confronti del territorio.”

Patrizio Bertelli, CEO Prada Group

Il rispetto per i luoghi in cui sorgono le proprie sedi industriali è un criterio progettuale che guida il Gruppo Prada sin dalle origini. Ritenendo che una nuova costruzione abbia un impatto significativo sul territorio e che tale decisione sia da adottare solo se necessaria, il Gruppo Prada ha espresso ai massimi livelli il proprio impegno e la propria maestria nell’attività di recupero di quanto già esisteva.

Per i pochi edifici di nuova edificazione, il Gruppo si è rivolto a maestri dell’architettura a garanzia che gli interventi progettati non siano di consumo di territorio ma di costruzione di paesaggio. Queste strutture si inseriscono in modo armonioso nel territorio che le ospita, senza provocare squilibri. 

LE FABBRICHE-GIARDINO

Quattro fra i più importanti progetti industriali sono stati affidati all’architetto Guido Canali, maestro in Italia di un’architettura sostenibile.

LEVANELLA NUOVO POLO LOGISTICO

Il Polo Logistico di Levanella, in Toscana, è il punto centrale di un importante piano di riorganizzazione della logistica dedicata al prodotto finito. Progettato dall’architetto Guido Canali, è stato pensato con una particolare attenzione al rispetto dell’ambiente e al benessere dei lavoratori.



Scopri

VALVIGNA

La sede industriale di Valvigna ospita la divisione produttiva e lo sviluppo delle collezioni pelletteria Prada e Miu Miu, i magazzini per le materie prime, gli archivi storici delle collezioni di pelletteria e calzature, gli uffici dei servizi generali e amministrativi industriali, un auditorium, locali tecnici e il centro di elaborazione dati del Gruppo Prada.
Questa sede industriale è frutto della ricerca di equilibrio tra edificio e natura. “Risarcire” un territorio degradato e “mitigare” l’impatto paesaggistico di ciò che si vuole costruire sono i verbi che raccontano l’impresa condotta dal Gruppo Prada insieme all’architetto Guido Canali.



Scopri

Montevarchi

In questo stabilimento si realizzano i prototipi delle calzature Prada Donna, oltre alla loro produzione e a quella delle calzature Linea Rossa e Car Shoe. A Montevarchi ogni giorno si realizzano circa 700 paia di scarpe.
A Montevarchi la conservazione e il rispetto del luogo sono al centro del progetto architettonico. La struttura si sviluppa in senso orizzontale per limitare l’impatto di un edificio che potrebbe essere percepito fuori scala rispetto al contesto in cui si inserisce.



Scopri

Montegranaro

Nelle Marche, a Montegranaro, sorge la prima fabbrica-giardino del Gruppo Prada. Il complesso, che si compone di due edifici dedicati alle produzioni di calzature formali e sportive, è stato ristrutturato per essere pioniere di un nuovo approccio architettonico che contraddistinguerà i più importanti spazi industriali del Gruppo.



Scopri

VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO INDUSTRIALE

A partire dal 2015 è stato avviato un piano triennale di investimenti volto a riqualificare e riorganizzare la struttura manifatturiera del Gruppo al fine di preservare il know-how artigianale, supportare lo sviluppo tecnico dei processi produttivi e migliorare la qualità degli ambienti di lavoro.

1Tavola disegno 1 copia 23 1Tavola disegno 1 copia 22
OFF
DOWNLOAD
SITI PRODUTTIVI DEL GRUPPO PRADA
  • IT
  • EN