MONTEVARCHI

Per la “fabbrica-giardino” di Montevarchi, in Toscana, la sfida è progettare un’architettura industriale capace di integrare a pieno il verde all’interno di uno stabilimento produttivo calzaturiero.

Nel Valdarno aretino, in Toscana, in contemporanea con la costruzione dello stabilimento di Montegranaro, il Gruppo Prada affida all’architetto Guido Canali la progettazione di una seconda fabbrica per la produzione di calzature. 

Anche a Montevarchi la conservazione e il rispetto del luogo sono al centro del progetto architettonico della struttura, che si sviluppa in senso orizzontale per limitare l’impatto di un edificio che potrebbe essere percepito fuori scala rispetto al contesto in cui si inserisce.

 

L’impianto architettonico, lineare ed essenziale, posto sul fronte  strada ma allo stesso tempo nascosto allo sguardo esterno da gradinate ricoperte di vegetazione e da una serra, è studiato per creare un ambiente che doni un senso di sollievo e ristoro allo sguardo dei lavoratori. Le postazioni di lavoro sono sovrastate da un paesaggio di piante di bambù, colline e cielo. 

SUGGERIMENTI
KNOW-HOW
Una visita a Montevarchi
TALENTI
Il valore delle persone
GRUPPO
Profilo