New York, Headquarters Prada USA

“Con il Gruppo Prada, abbiamo collaborato contemporaneamente a quattro progetti – Le Cure, Levanella, Tokyo, e New York. La sede di New York è stato l’ultimo progetto affidatoci e il primo ad essere completato. Si è trattato essenzialmente dello smantellamento di una fabbrica di pianoforti: tutti gli elementi architettonici sono stati rimossi conservando unicamente la sottostante struttura in cemento.

La cruda esposizione ha svelato le proporzioni e gli ampi spazi dell’edificio industriale. Gli uffici sono stati occupati prima della conclusione dei lavori. Alcune idee e concetti architettonici sono tuttora incompiuti, come l’estensione dell’attico situata sull’ampia terrazza dalla spettacolare vista e lo spazio espositivo della Fondazione Prada al piano terra.

La scelta più estrema del progetto è stata la proposta di conversione dello spazio antistante il palazzo al 609 West di 52nd Street in un giardino di pietra. Costatato che l’innalzamento del basamento granitico era piuttosto considerevole nella zona di Manhattan, abbiamo scoperto la superficie del giardino antistante rivelando lo strato geologico originale affiorato solo mezzo metro al di sotto.

Siamo rimasti affascinati dalla sua suggestiva crudezza arcaica. Un giardino di pietra, non progettato ma emerso in modo naturale. La sua essenzialità non era lontana dal concept architettonico delle strutture in cemento dell’edificio. Queste opere non sono mai state concluse. Il giardino di pietra è stato ricoperto con l’asfalto per praticità e per facilitare le operazioni di logistica.”

 

Herzog & de Meuron, 2003, 2017

SUGGERIMENTI
TALENTI
Prada Academy
KNOW-HOW
Archivio storico
PROGETTI SPECIALI
Shaping a Creative Future