Valvigna, un percorso tra architettura e natura

L’8 giugno 2018, il Gruppo Prada ha presentato la sua sede industriale di Valvigna, in provincia di Arezzo, in occasione della pubblicazione del volume ‘Guido Canali Architetture per Prada’, a cura di Italo Lupi. 

Patrizio Bertelli, AD del Gruppo Prada, Guido Canali, architetto progettista della sede, e Italo Lupi, curatore del libro, hanno conversato con Fulvio Irace, professore del Politecnico di Milano, sui temi della qualità degli ambienti di lavoro, del concetto di ‘fabbrica giardino’ e della sostenibilità.

l'evento

OFF
Gallery
I relatori
Dall’intervento di Patrizio Bertelli
OFF
Dall’intervento di Guido Canali
OFF
Dall’intervento di Fulvio Irace
OFF
Dall’intervento di Italo Lupi
OFF
Il Percorso Guida Naviga la mappa interattiva
OFF
1. auditorium

Valvigna, un percorso tra architettura e natura

OFF
2. mensa

Luce e trasparenza

OFF
3. magazzino accessori e controllo qualità

Al servizio dell'eccellenza

OFF
4. magazzino materie prime e controllo qualità

All'origine del prodotto

OFF
5. centro taglio

Artigianalità e tecnologia d'avanguardia

OFF
6. gradoni

La natura protagonista

OFF
7. centro taglio collezione e laboratorio

L'anima artigiana del Gruppo Prada

OFF
8. Archivio

Una storia di eccellenze

Scarica il documento
Valvigna, un Percorso tra Architettura e Natura
  • IT
  • EN
SOCIAL WALL
INSTAGRAM
Il modo in cui la natura vive in armonia con l’architettura a #PradaValvigna lascia senza parole. Complimenti al Gruppo #Prada e all’architetto #GuidoCanali… e grazie per questa giornata indimenticabile! @elisaprinzis
INSTAGRAM
Can #nature become #architecture? it can. #pradavalvigna by #guidocanali #architect | #prada#valvigna @prada | #architecture #archilovers #contemporary #architects #love #green #italy #fashion
INSTAGRAM
Today I’m exploring the exclusive #PradaValvigna, a workplace where wellbeing is combined with productivity in a natural equilibrium. #architecture #nature #garden #factory #excellence #sustainable #quality #craftsmanship @giagiorgpict
INSTAGRAM
A balance between architecture and nature, with #PradaValvigna has been love at first sight. @serenacirini
INSTAGRAM
Oggi s’inaugura una delle più importanti opere di architettura contemporanea in Italia: la fabbrica Prada di Valvigna dell’architetto Guido Canali. Inaugurazione con Patrizio Bertelli, Italo Lupi e Fulvio Irace.… @michelelupi
INSTAGRAM
#Prada garden factory by #GuidoCanali. #PradaValvigna #PradaOrNada @camillachiappetta
il progetto

A Valvigna, Guido Canali sviluppa e porta a compimento alcuni temi ricorrenti nel suo lavoro, già parzialmente esplorati nei precedenti due interventi di Montevarchi e Montegranaro che, insieme alla nuova sede, vengono ormai frequentemente definiti “fabbriche-giardino”. 

L’architetto Guido Canali spiega in merito: “La massiccia presenza di verde, esaltata da specchi d’acqua anche con funzione di riserva energetica, è parte integrante dello stabilimento. Non esibita per mero decoro, piuttosto si pone come condizione del benessere delle persone che vi lavorano. Un’architettura che rifiuta gratuite gestualità ed esibizionismi e piuttosto rimane fedele, nell’eliminare e far decantare, a un rigore critico di ascendenza razionalista. Così, gli affascinanti giardini segreti, i pergolati ombrosi di vitis vinifera, gli stagni lucenti non rappresentano il compiacimento formale degli architetti, ma il rispetto per la dignità e la salute, anche psichica, di chi, tra quelle mura e quei giardini, dovrà lavorarci. E dunque inevitabilmente anche faticare”. 

 

Intervenire su di un territorio degradato e mitigare l’impatto paesaggistico di ciò che si vuole costruire, sono i verbi che raccontano l’impresa condotta dal Gruppo Prada e dall’architetto Guido Canali nel corso di una lunga collaborazione. 

“La ‘visione comune’ su come affrontare il tema della fabbrica e dell’ambiente di lavoro si è sviluppata con Guido Canali partendo da tre principi fondamentali: il rispetto del lavoratore e del lavoro, un’interpretazione pienamente condivisa del concetto di ‘qualità senza compromessi’, il riconoscimento dell’importanza del dettaglio come espressione di efficienza, di una vera e propria ‘cultura del lavoro’ e non di un’estetica fine a se stessa”, afferma Patrizio Bertelli, amministratore delegato del Gruppo Prada. “Un’etica di cui Prada e Guido Canali sono stati tra i precursori: sviluppata congiuntamente in vent’anni di collaborazione, è stata introdotta spontaneamente in un momento storico in cui la presa di coscienza di questi valori non era stata ancora individuata come doverosa. La sede industriale di Valvigna rappresenta la sintesi di questi principi: un’architettura rispettosa del luogo in cui è inserita, capace di generare efficienza responsabile e sostenibile e di ottenere un equilibrio dell’intervento architettonico con la natura circostante”. 

 

La sede industriale di Valvigna ospita la divisione produttiva e lo sviluppo delle collezioni pelletteria Prada e Miu Miu, i magazzini per le materie prime, gli archivi storici delle collezioni di pelletteria e calzature, gli uffici dei servizi generali e amministrativi industriali, un auditorium, locali tecnici e il centro di elaborazione dati del Gruppo Prada. 

L'edificio 93.125 Mq Totale area di intervento
19.000
Mq superficie coperta edificio
32.431
Mq totale superficie costruita
26.606
Mq edificio principale
3.157
Mq palazzina uffici
1.708
Mq mensa e cucina
2.960
Mq locali tecnici

VALVIGNA IN NUMERI: 4 CORPI DI FABBRICA

il corpo principale, composto da un fabbricato a due piani con, al piano terra, una struttura portante prefabbricata in calcestruzzo armato, destinata a magazzino merci e, al piano primo, una struttura portante in acciaio per i laboratori di campionario, suddivisi per marchio e famiglia di prodotto (Prada Donna, Prada Uomo, Minuteria e Miu Miu);

il corpo locali tecnici, che ospita le centrali elettrica, termica e idraulica, con un terrazzamento soprastante dedicato a vegetazione di alto fusto;

l’edificio per uffici, in carpenteria metallica su tre piani, realizzato alle spalle del corpo principale. Al piano terra dell’edificio sono presenti la Segreteria Generale, un Auditorium e le Sale Multimediali e Telepresenza;

la mensa, giocata su un unico livello al piano terra, è caratterizzata da una copertura vetrata, sormontata da pergolato, addossata all’edificio per uffici. 

IL VERDE 20 ton/anno CO2 assorbita
29.000

Arbusti

8.700

Rampicanti

8.000

Mq di parcheggi inerbiti

74.000

Tappezzanti ed erbacee

297

Alberi

3.275

Mq semina prato

980

Viti

2.800

Mq di tappeti verdi

    SUGGERIMENTI
    LUOGHI
    Valvigna
    PROSPETTIVE
    Know-How
    GRUPPO
    Responsabilità sociale