schiaparelli & prada: impossible conversations

Il Metropolitan Museum of Art di New York ha ospitato dal 10 maggio al 19 agosto 2012, la mostra “Schiaparelli & Prada: Impossible Conversations”, dedicata a Elsa Schiaparelli e Miuccia Prada.

Schiaparelli & Prada: Impossible Conversations

OFF

Curata da Harold Koda e Andrew Bolton, l’esposizione ha messo in luce le sorprendenti affinità tra le due creative appartenenti a epoche diverse.

Traendo ispirazione dalle  “Impossible Interviews” di Miguel Covarrubias pubblicate da Vanity Fair negli Anni Trenta, i curatori hanno costruito una serie di analogie tra il lavoro delle due stiliste accostandone i capi iconici, suddivisi in sette gallerie tematiche.

“Porre a confronto il lavoro di Elsa Schiaparelli con quello di Miuccia Prada ci permette di comprendere come il passato faccia luce sul presente e come il presente dia al passato nuova vita”, ha affermato Koda.

“Il legame tra storico e moderno mette in risalto le affinità e le differenze tra due donne che hanno stravolto i concetti contemporanei di gusto, bellezza e glamour”, ha aggiunto Bolton.

Inoltre, il regista Baz Luhrmann, consulente creativo della mostra, ha portato sullo schermo le conversazioni “virtuali” tra Elsa Schiaparelli, interpretata da Judy Davis, e Miuccia Prada, attraverso la realizzazione di 8 video suggestivi che illustrano come le due donne esplorino temi simili utilizzando approcci molto diversi.

L’esposizione ha suggerito nuovi metodi di lettura del loro lavoro, sempre all’avanguardia e capace di provocare e sovvertire le nozioni convenzionali legate alla moda, al gusto, alla bellezza e alla femminilità.

 

SUGGERIMENTI
PROGETTI SPECIALI
Il Gruppo Prada e il Cinema
GRUPPO
Storia
Ritratti
Adriana Verga - Imprenditrice