MEDIA

Comunicati stampa e Documenti

brand-prada

From Runway To Rostrum

16 settembre 2020

Prada e Sotheby’s presentano i pezzi unici dell’asta ‘Tools of Memory’ organizzata per raccogliere fondi a favore della Global Education Coalition, la coalizione mondiale per l’educazione dell’UNESCO nata in risposta alla pandemia di COVID-19

Verranno battuti all’asta esclusivi articoli di moda, fotografie e oggetti di scenografia delle sfilate Prada Autunno/Inverno 2020

ASTA ONLINE | dal 2 al 15 OTTOBRE

16 settembre 2020 - Prada e Sotheby’s presentano oggi una selezione di pezzi unici dell’asta online ‘Tools of Memory’, promossa per raccogliere fondi a favore dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO), e dei suoi sforzi per salvaguardare l’istruzione degli studenti di tutto il mondo, alla luce dei disagi senza precedenti causati dal COVID-19. Al culmine della pandemia, la chiusura delle scuole per contenere la diffusione del virus ha portato oltre 1,5 miliardi di bambini e ragazzi - il 90% degli studenti di tutto il mondo - a sospendere il proprio percorso di studi, con conseguenze particolarmente gravi per donne e bambine, per le quali l’istruzione è spesso un’ancora di salvezza.

Una vendita online senza precedenti, poiché ogni articolo presentato è un pezzo originale proveniente dalle sfilate Prada Uomo e Donna Autunno/Inverno, compresi capi unici indossati dalle modelle, stampe fotografiche che catturano momenti spontanei del backstage, polaroid, inviti e segnaposto, oggetti appartenenti alla scenografia degli allestimenti e il vinile con la musica a cura di Frédéric Sanchez per entrambi gli eventi. In totale sono 72 i lotti battuti all’asta che sarà aperta sul sito web di Sotheby’s dal 2 al 15 ottobre. Inoltre, in vista dell’apertura, due pop up saranno allestiti in anteprima presso le sedi di Sotheby’s a New York e Londra.

Le sfilate Prada Autunno/Inverno 2020, presentate a gennaio e febbraio di quest’anno, hanno trasformato la grande sala del Deposito della Fondazione Prada in due piazze ideate dallo studio di design AMO. La statua equestre e la rappresentazione del titano greco Atlante, progettate da Rem Koolhaas, al centro della sfilata maschile e femminile, saranno presentate ora come i pezzi rilevanti dell’asta.

‘Tools of Memory’ presenta oltre 40 look tratti dalle sfilate Autunno/Inverno 2020 del marchio, proponendo frange a strati, plissettature destrutturate, stampe geometriche, maglieria e capispalla in montone. Verranno presentati all’asta capi di abbigliamento, calzature e accessori indossati dalle modelle per i fitting e in passerella, e ogni outfit verrà presentato come un lotto individuale. Altri articoli comprendono capi, calzature, occhiali, borse e gioielli unici che non potranno essere acquistati nei negozi Prada, ma saranno resi disponibili esclusivamente per l’asta. Si aggiunge al catalogo un abito blu pastello, unico nel suo genere, con una scollatura impreziosita da frange e perline. L’abito, creato originariamente per la sfilata ma indossato in passerella con un colore diverso, fa la sua prima apparizione in occasione di questo progetto. 

Le stampe fotografiche di Daniel Arnold, Phil Meech e della modella Gigi Hadid catturano momenti nel backstage prima e dopo ogni sfilata. Questi scatti, così come le polaroid istantanee dei fitting delle modelle Kaia Gerber e Mensah Benjamin, immortalano, come totem della stagione, l’esperienza della sfilata attraverso il backstage e la performance in passerella. 

Informazioni dettagliate sull’asta online sono disponibili su sothebys.com e prada.com.

DATE DELLE ESPOSIZIONI TEMPORANEE PRESSO LE SEDI SOTHEBY’S

Londra dal 16 al 23 settembre
New York dal 18 al 22 settembre

 

#PradaSothebys #PradaToolsOfMemory #PradaFW20

PRADA

Dal 1913 Prada è sinonimo di stile avanguardista. Il suo universo intellettuale unisce concetto, struttura e immagine attraverso codici che oltrepassano le tendenze. La sua moda trascende il prodotto: è la traduzione del concettuale in un universo che diventa punto di riferimento per chi ama sperimentare, sfidando le convenzioni. Il marchio Prada fa parte del Gruppo Prada, leader mondiale nel settore dei beni di lusso - con i marchi Miu Miu, Church’s e Car Shoe - nella produzione e commercializzazione di pelletteria, calzature e abbigliamento di lusso. È presente nel settore alimentare con Marchesi 1824 e, sulla base di accordi di licenza, opera anche nel settore degli occhiali e dei profumi. I suoi prodotti sono venduti in 70 Paesi del mondo attraverso 641 negozi gestiti direttamente (al 31 dicembre 2019), negozi online del marchio, una rete selezionata di grandi magazzini di lusso, negozi multimarca nelle location più prestigiose, nonché presso i più importanti rivenditori online.

prada.com
pradagroup.com

SOTHEBY’S

Dal 1744 Sotheby’s unisce collezionisti e opere di livello internazionale. Sotheby’s è diventata la prima casa d’aste internazionale nel 1955 espandendo i propri confini da Londra a New York. È stata inoltre la prima a condurre vendite a Hong Kong (1973), in India (1992) e in Francia (2001) e la prima casa d’aste internazionale di belle arti in Cina (2012). Oggi Sotheby’s ha una rete globale composta da 80 sedi in 40 paesi e organizza aste in 10 diverse sale d’asta, tra cui New York, Londra, Hong Kong e Parigi. Sotheby’s offre ai collezionisti le risorse di Sotheby’s Financial Services, l’unica società di servizi di finanziamento per l’arte al mondo, nonché servizi di consulenza su collezionisti, musei, enti, artisti, proprietà immobiliari e fondazioni. Sotheby’s offre opportunità di vendite private in oltre 70 categorie, tra cui tre attività commerciali: Sotheby’s Wine, Sotheby’s Diamonds e Sotheby’s Home, piattaforma di vendita online per l'interior design.

* Le stime non includono la commissione d’acquisto o le spese generali. I prezzi ottenuti includono il prezzo di aggiudicazione più la commissione d’acquisto e le spese generali e sono al netto di eventuali commissioni pagate all’acquirente nel caso in cui quest’ultimo abbia presentato un’offerta irrevocabile. 

Partecipate alle aste in diretta streaming e formulate offerte in tempo reale, scoprite il valore di un’opera d’arte, sfogliate i cataloghi di vendita, visualizzate contenuti originali e altro ancora su sothebys.com o scaricando le app di Sotheby’s per iOS e Android. 

UNESCO

UNESCO è l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura. È stata fondata nel 1945 con lo scopo di promuovere la pace attraverso la cooperazione internazionale nel campo dell’Educazione, delle Scienze e della Cultura. Gli accordi politici ed economici dei governi non sono sufficienti a garantire un sostegno duraturo e sincero per le popolazioni. La pace deve fondarsi sul dialogo, sulla comprensione reciproca e sulla solidarietà intellettuale e morale dell’umanità. Nel marzo 2020, l’UNESCO ha istituito la Global Education Coalition ovvero la coalizione mondiale per l’educazione formata in risposta alla pandemia di COVID-19 per salvaguardare l’apprendimento di ogni individuo dopo che scuole e istituti di tutto il mondo sono stati chiusi per contenere la diffusione del virus. Al culmine della pandemia, le chiusure hanno portato oltre 1,5 miliardi di persone a sospendere il proprio percorso di studi - il 90% degli studenti di tutto il mondo - con un impatto sproporzionato sull’istruzione di donne e bambine, per le quali l’istruzione è spesso un’ancora di salvezza. L’iniziativa faro per la parità di genere della Coalizione ha guidato gli sforzi collaborativi volti a promuovere la continuità dell’apprendimento femminile durante le chiusure e un ritorno sicuro a scuola dopo la riapertura. La scorsa settimana è stata lanciata una nuova campagna con l’hashtag #LearningNeverStop per garantire la continuità dell’apprendimento di ragazze e bambine in ogni parte del mondo. Tanti sono i vantaggi dell’istruzione per le donne. Un anno di scuola in più può aumentare i guadagni di una donna fino al 20%. In sostanza, quando le donne e le bambine vengono istruite, la propria vita, la vita dei propri figli, delle famiglie, delle proprie comunità e dei propri paesi migliora. L’UNESCO ritiene che l’istruzione sia un diritto umano fondamentale per tutti e che abbia il potere di trasformare la vita delle persone.

DOWNLOAD PDF