NEWS
Marzo 2018

PRADA PRESENTA PRESSO PRADA RONG ZHAI
“ROMA 1950 – 1965”,
UNA MOSTRA DI FONDAZIONE PRADA

Da sinistra a destra: Antonio Sanfilippo “Nulla si crea dal nulla”, 1954 – “Metamorfosi 1”, 1960 – “Nucleo”, 1957 – “Senza titolo”, 1959 – “Senza titolo”, 1959 / Foto Alessandro Wang Courtesy Fondazione Prada

Il 22 marzo, Prada presenta presso Prada Rong Zhai, residenza storica di Shanghai che ha riaperto a ottobre 2017 dopo un accurato restauro, una mostra di Fondazione Prada dal titolo “Roma 1950 – 1965”.

Curata e concepita da Germano Celant, Soprintendente artistico e scientifico della fondazione, l’esposizione esplora il vivace clima culturale e l’intensa scena artistica a Roma nel secondo dopoguerra, riunendo più di 30 tra dipinti e sculture realizzati da artisti come Carla Accardi, Afro Basaldella, Mirko Basaldella, Alberto Burri, Giuseppe Capogrossi, Ettore Colla, Pietro Consagra, Piero Dorazio, Nino Franchina, Gastone Novelli, Antonio Sanfilippo, Toti Scialoja e Giulio Turcato.

La mostra indaga inoltre la rilevanza della Capitale nell’immaginario culturale e cinematografico, attraverso una raccolta di documenti dell’epoca che evoca il contesto storico e artistico del tempo.

“Roma 1950 – 1965”, aperta al pubblico dal 23 marzo al 27 maggio 2018, rientra nella programmazione di eventi e iniziative culturali del Gruppo Prada in Cina.

Da sinistra a destra: Piero Dorazio “Orangerie”, 1962 – “Sottovoce blu”, 1960-61 – “Aiuto Musa!”, 1960 – “Lettera al Rosso”, 1959 / Foto Alessandro Wang Courtesy Fondazione Prada
Da sinistra a destra: Giulio Turcato “Composizione su nero”, 1955 – “Composizione”, 1961 – “Composizione”, 1953 – “Reticolo”, 1958 / Foto Alessandro Wang Courtesy Fondazione Prada
Da sinistra a destra: Ettore Colla “Giocoliere n. 3”, 1967-68 - Alberto Burri “Sacco”, 1952 / Foto Alessandro Wang Courtesy Fondazione Prada
Da sinistra a destra: Giuseppe Capogrossi “Superficie 30”, 1952 – “Superficie 116”, 1955-70 / Foto Alessandro Wang Courtesy Fondazione Prada
Da sinistra a destra: Ettore Colla “Rilievo legno e ferro”, 1961 - Alberto Burri “Bianco - Rosso (T T X)”, 1954 - Alberto Burri “Rosso plastica”, 1962 / Foto Alessandro Wang Courtesy Fondazione Prada
Da sinistra a destra: Alberto Burri “Bianco - Rosso (T T X)”, 1954 - Alberto Burri “Rosso plastica”, 1962 / Foto Alessandro Wang Courtesy Fondazione Prada