NEWS

Ottobre 2023

TERZO APPUNTAMENTO DELLA FORESTAMI ACADEMY

Dopo gli incontri formativi presso il Salone D’Onore di Triennale dal titolo “Cos’è una foresta urbana?” e “Dove sono le foreste urbane?”, si è svolto oggi, presso il Parco Nord Milano, il terzo e ultimo appuntamento per l’anno in corso della Forestami Academy.

L’incontro di oggi, dal titolo, “Come si forma una Foresta Urbana?” è stato moderato da Maria Chiara Pastore - Direttrice Scientifica di Forestami e ricercatrice di ruolo al Politecnico di Milano, e Giorgio Vacchiano - ricercatore e docente in Gestione e pianificazione forestale all’Università Statale di Milano, con l’intervento dell’architetto Stefano Boeri - Presidente del Comitato Scientifico di Forestami.

Nel contesto crescente di urbanizzazione e dei cambiamenti climatici, la creazione di foreste urbane, e la loro gestione, emerge come una soluzione sostenibile e innovativa – ha spiegato Vacchiano durante l’incontro –. È fondamentale potenziare i servizi climatici e le foreste urbane possono diventare veri e propri "condizionatori" per le città, rinfrescando le aree urbane durante le ondate di calore, assorbendo CO2 e sostanze inquinanti e contribuendo alla mitigazione dei cambiamenti climatici. Un'attenzione particolare deve essere rivolta inoltre alla creazione di habitat favorevoli per la biodiversità, sia animale che vegetale, e alla gestione delle specie esotiche invasive, che rappresentano una sfida nell'ecologia urbana contemporanea. Osservare le “migliori” foreste urbane nel mondo permette inoltre una panoramica completa e stimolante su come queste possano trasformare le nostre città in ambienti più sostenibili, resilienti e vivibili”.

I circa 100 cittadini presenti, dopo un’introduzione teorica, hanno potuto osservare da vicino le peculiarità delle foreste di Parco Nord Milano e le diverse specie presenti. Hanno inoltre partecipato ad attività di pulizia di alcune aree verdi. Alla fine dell’incontro, i partecipanti sono stati omaggiati di un piccolo olmo da mettere a dimora in esterno o da curare fino al 21 ottobre, giornata dedicata alla riconsegna delle piante dell’iniziativa Custodiscimi.

In questa occasione il Gruppo Prada ha annunciato il suo contributo a favore del ripristino del Parco Nord Milano, uno dei polmoni verdi più importanti dell’area metropolitana con i suoi 800 ettari, gravemente danneggiato dal violento temporale dello scorso luglio. I danni - economici, ecologici e sociali - al patrimonio arboreo e all’ecosistema forestale sono stati ingenti: oltre 200 alberi caduti, alcuni dei quali quasi centenari, altri gravemente danneggiati o ridotti in condizione di non sicurezza. Inoltre, il sistema di canalizzazione è stato compromesso.

Lorenzo Bertelli, Head of Corporate Social Responsibility del Gruppo Prada, ha dichiarato: “Milano, città a cui il Gruppo Prada è profondamente legato, sempre di più comprende l’importanza del verde. Abbiamo a cuore questo tema e per questo abbiamo supportato con entusiasmo il progetto della Forestami Academy e oggi sentiamo doveroso contribuire in maniera sostanziale a ripristinare una delle aree verdi più importanti della nostra città”.

COMUNICATO STAMPA
Gruppo Prada Forestami Academy

Grazie per esserti registrato