MEDIA

Comunicati stampa e Documenti

brand-miu-miu

#27

12 marzo 2024

I AM THE BEAUTY OF YOUR BEAUTY, I AM THE FEAR OF YOUR FEAR

UN FILM BY CHUI MUI TAN

Gita si sta allenando. Per cosa? Ha lasciato la Cina. Una tragedia ha colpito qualcuno che conosceva e ora si trova in Malesia, circondata da una sorellanza che le sta insegnando a combattere. "Volevo una pausa", confessa Gita. Il passato di Gita sembra perseguitarla. Il suo forte dolore culmina in una lotta incontenibile, in cui nessuno uomo, per quanto forte o esperto, può sconfiggere la sua rabbia furiosa.

I AM THE BEAUTY OF YOUR BEAUTY, I AM THE FEAR OF YOUR FEAR, diretto da Chui Mui Tan, è il 27° film commissionato dal progetto Miu Miu Women's Tales. L'acclamata serie di cortometraggi invita le registe più interessanti e originali di oggi a indagare sui temi della vanità e della femminilità nel XXI secolo.

Chui Mui Tan (classe 1978) è una regista e produttrice cinematografica malese. Nata a Sungai Ular, un piccolo villaggio di pescatori a Kuantan, in Malesia, Chui Mui ha esordito nel 2006 con Love Conquers All, che ha vinto numerosi premi nei festival cinematografici di tutto il mondo. Il suo film del 2021, Barbarian Invasion, una meditazione sulla maternità e sull'identità, è stato nominato come miglior film al XXIV Shanghai International Film Festival Global Earl Awards. Nel 2022, il progetto di Chui Mui, Just Because You Pressed the Shutter? ha vinto il Jimei x Arles Discovery Award 2022.

"Una ragazza cinese che approda in Malesia per cercare se stessa, ma la ricerca può essere solo interiore", cosi Chui Mui Tan descrive così il suo nuovo film per Miu Miu. Ad un certo punto, vediamo Gita trascorrere del tempo con un venditore di fiori indiano, che le racconta dell'antico mito di Kali, la dea del tempo, della distruzione, della morte e del cambiamento. "Lottando con ciò che temiamo di più troviamo la nostra forza interiore e la nostra bellezza", spiega Chui Mui Tan.

In I Am the Beauty of Your Beauty, I Am the Fear of Your Fear, Chui Mui esplora i molteplici significati di "autodifesa" per una donna del mondo moderno, afflitta da continue lotte. Grazie all'amicizia e al sostegno, Gita costruisce il proprio potere fisico e spirituale. Riuscirà a liberarsi dei suoi fardelli emotivi?  E, al suo posto, scoprirà una forza sconosciuta probabilmente antica di migliaia di anni?

Il nuovo episodio di Chui Mui Tan per Women's Tales verrà presentato in anteprima a Shanghai il 12 marzo 2024. Il cortometraggio sarà successivamente disponibile sui canali digitali di Miu Miu e su MUBI a livello globale.

Miu Miu Women’s Tales

Miu Miu Women's Tales è una serie continuativa di cortometraggi unici, commissionati da Miu Miu e diretti dalle registe più interessanti del momento. Inventano mondi bellissimi e strani, abitati dalle fantasie idiosincratiche delle donne.

A partire dal 2011 sono stati creati ad oggi ventisette universi cinematografici. Tutti condividono queste domande senza tempo: Come appaiono le donne a sé stesse? Come appaiono agli altri? L'apparenza non è forse anche una questione politica e intellettuale, che non può essere facilmente separata dalla sensualità e dal piacere?
Come dovrebbe essere una donna oggi? Miu Miu ha chiesto alle registe di indagare con occhio critico la femminilità e la vanità nel XXI secolo. Ciò significa abbracciare le eterne complessità e contraddizioni per invitare le donne a riflettere e a sentire. Nella serie di film, le collezioni Miu Miu sono diventate un cast di personaggi a sé stanti, recitando accanto ad attrici e modelle famose.

Gli abiti Miu Miu fanno da contrappunto al dramma narrativo. Potere, desiderio. Vanità, abbellimento. Rituali, leggi. Sogni, incubi. Anche il più piccolo istante della vita quotidiana di una donna contiene moltissime cose. Women's Tales racconta questi momenti e il ruolo di arricchimento giocato dagli abiti.

DOWNLOAD PDF

Grazie per esserti registrato