MEDIA

Comunicati stampa e Documenti

brand-prada

adidas Originals e Prada annunciano un progetto NFT unico nel suo genere realizzato dagli utenti e disponibile nell'Open Metaverse

20 gennaio 2022

- I due marchi svelano il progetto adidas for Prada re-source in collaborazione con l’artista digitale Zach Lieberman -
- Parte del ricavato delle vendite di NFT sarà devoluto in beneficenza e assegnato all’artista e ai creatori della community -

Herzogenaurach/Milano, 20 gennaio 2022 - adidas Originals e Prada, due marchi internazionali noti per il loro approccio incessantemente progressista all’innovazione e all’originalità, portano la loro terza collaborazione - la collezione adidas for Prada Re-Nylon - nel metaverso.

adidas for Prada re-source, un’ambiziosa collaborazione di NFT, prima nel suo genere, presenterà opere artistiche realizzate dagli utenti e di proprietà dei creatori. Il progetto è volto a riunire i partecipanti attraverso la moda, il design e la crittografia per la co-creazione di un’opera d’arte digitale su larga scala ispirata alla collezione fisica adidas for Prada Re-Nylon.

adidas e Prada inviteranno il rispettivo pubblico a contribuire con fotografie uniche e anonime al progetto NFT nell'Open Metaverse. 3.000 opere d’arte provenienti dalla community saranno coniate in NFT e ‘incastrate’ tra loro come tessere di un unico mosaico di NFT di massa ideato dal famoso codificatore creativo e artista digitale Zach Lieberman. La partecipazione al progetto NFT di adidas for Prada re-source è un impegno frutto di una collaborazione completamente gratuita, dove i partecipanti manterranno la piena proprietà dei propri NFT.

adidas e Prada metteranno all’asta sul mercato digitale SuperRare l’NFT finale di Lieberman e la maggior parte del ricavato dell’asta andrà a Slow Factory, un’organizzazione no-profit e un istituto che si occupa di creare istruzione per promuovere soluzioni significative e comunità inclusive.

In un omaggio all’Open Innovation, adidas Originals e Prada sfrutteranno gli NFT e la tecnologia Web3 per premiare la partecipazione a un nuovo tipo di collettività radicata nella proprietà, nell’autenticità e nella community. adidas e Prada hanno collaborato con Polygon Studios alla realizzazione del progetto sulla rete Polygon.Relentlessly innovative; undeniably community-driven.

Implacabilmente innovativo e innegabilmente orientato alla community, il progetto adidas for Prada re-source contraddistingue con decisione quest’ultima collaborazione che ha portato entrambi i marchi nel metaverso.

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

Modalità di partecipazione al progetto adidas for Prada re-source
Dal 24 gennaio chiunque potrà registrarsi con un portafoglio digitale e avere la possibilità di creare e coniare un NFT pseudonimo da inserire nel progetto adidas for Prada re-source. In questa fase, gli utenti saranno invitati a presentare una fotografia e creare il proprio contributo creativo utilizzando un filtro progettato dall’artista digitale Zach Lieberman.

Dopo questa fase, 3.000 partecipanti saranno selezionati in modo casuale per contribuire al lancio, con 1.000 posti riservati ai possessori dell’NFT Into the Metaverse di adidas Originals, e altri 500 posti riservati agli utenti che hanno tentato di coniare Into the Metaverse nella vendita pubblica senza però riuscirci.

Dal 26 al 27 gennaio, le persone selezionate potranno tornare sul sito e coniare gratuitamente il proprio contributo fotografico come NFT. I contributi di tutti i co-creatori saranno presentati come tessere individuali di un’opera d’arte digitale proveniente dalla community e creata da Lieberman.

All’asta e dal vivo
Il mosaico definitivo di Lieberman sarà coniato come NFT finale del progetto adidas for Prada re-source e dal 28 al 31 gennaio sarà venduto all’asta sul mercato dell’arte digitale SuperRare come singolo NFT. adidas for Prada re-source by Zach Lieberman sarà esposto anche come installazione di arte digitale su larga scala in selezionati negozi Prada e adidas in tutto il mondo, dando così vita alle interessanti immagini della campagna digitale.

Di proprietà dei creatori e orientato alla comunità
Riconoscendo il ruolo fondamentale dei creatori, tutti i 3.000 partecipanti del progetto NFT finale acquisiranno i diritti di proprietà intellettuale dei propri NFT che potranno poi vendere sul mercato secondario. Inoltre, una percentuale della vendita all’asta dell’opera adidas for Prada re-source by Zach Lieberman andrà ai proprietari di ogni singolo NFT, ogni volta che viene venduta, in perpetuo. Questa nuova struttura di proprietà condivisa, resa possibile dalla tecnologia Web3, rappresenta un cambiamento culturale verso i diritti dei creatori, che è anche alla base del movimento delle arti crittografiche.

Sviluppato sulla tecnologia dell'Open Metaverse
Gli NFT adidas for Prada re-source sono realizzati su Polygon, una rete compatibile con Ethereum ottimizzata per l’efficienza energetica e con basse commissioni. Lavorando sulla tecnologia Web3 open-source, adidas e Prada hanno creato una destinazione personalizzata e facile da usare, indirizzata a chiunque voglia realizzare opere d’arte, ricevere NFT e beneficiare della proprietà collettiva.

Into the Metaverse
Il progetto adidas for Prada re-source segue il successo di Into the Metaverse - il progetto NFT di debutto di adidas Originals che è stato lanciato nel dicembre 2021 e ha coniato 30.000 NFT per oltre 21.000 acquirenti in collaborazione con gmoney, PUNKS Comic e Bored Ape Yacht Club. I marchi adidas Originals e Prada continueranno a esplorare nuovi modi di trascendere il mondo fisico e trovare nuova risonanza negli spazi virtuali.

Per ulteriori informazioni, visitate il sito, www.adidas.com/prada-nft e connettetevi con la community su adidas: Prada, re-source Discord.

adidas Originals
Ispirato dal ricco patrimonio sportivo di adidas - uno dei marchi sportivi più importanti al mondo e designer a livello globale, nonché ideatore di calzature e abbigliamento per atletica – adidas Originals, fondato nel 2001, è un marchio che definisce uno stile di vita. Affondando le sue radici nell'archivio adidas, adidas Originals continua a lasciare il segno ampliando l'eredità del marchio attraverso la volontà di creare prodotti innovativi e l'abilità di filtrare la creatività e il coraggio vissuti sui campi e nelle arene sportive attraverso lo sguardo della cultura giovanile contemporanea. Contraddistinta dall'iconico logo del Trifoglio, usato per la prima volta nel 1972 e tuttora utilizzato da coloro che contribuiscono a dare forma e definire la cultura creativa, il marchio adidas Originals continua a fare strada come pioniere dell'abbigliamento streetwear sportivo.

Prada
Dal 1913 Prada è sinonimo di stile all’avanguardia. Il suo universo intellettuale unisce concetto, struttura e immagine attraverso codici che oltrepassano le tendenze. La sua moda trascende il prodotto: è la traduzione del concettuale in un universo che diventa punto di riferimento per chi ama sperimentare, sfidando le convenzioni. Il marchio Prada fa parte del Gruppo Prada, leader mondiale nel settore dei beni di lusso - con i marchi Miu Miu, Church’s e Car Shoe - nella produzione e commercializzazione di pelletteria, calzature e abbigliamento di lusso. È presente nel settore alimentare con Marchesi 1824 e, sulla base di accordi di licenza, opera anche nel settore degli occhiali e dei profumi. www.prada.com

Zach Lieberman
Zachary Lieberman è un artista, ricercatore ed educatore con un semplice obiettivo: sorprendervi. Nelle sue opere crea performance e installazioni che utilizzano gesti umani come input, amplificandoli in modi diversi - facendo prendere vita ai disegni, immaginando che aspetto potrebbe avere la voce se potessimo vederla, trasformando le sagome delle persone in musica.
È stato inserito nella lista delle persone più creative di Fast Company e i suoi progetti hanno vinto il Golden Nica di Ars Electronica, l’Interactive Design of the Year del Design Museum di Londra, oltre ad essere stati annoverati tra le migliori invenzioni dell’anno del Time Magazine. Crea opere d’arte attraverso la scrittura di software ed è co-creatore di openFrameworks, un toolkit open source C++ per la codificazione creativa. Ha contribuito a co-fondare la School for Poetic Computation, una scuola che esamina le possibilità liriche della codificazione, dove attualmente insegna. È inoltre professore al Media Lab del MIT, dove è a capo del gruppo Future Sketches.

Slow Factory
Slow Factory è una scuola, un laboratorio e un incubatore di design rigenerativo che opera nell’ambito della giustizia climatica e dei diritti umani. Come organizzazione no-profit, lavora per promuovere e ispirare soluzioni climatiche sostenibili e comunità inclusive.
Attraverso il programma Open Edu - una serie gratuita e accessibile di corsi anti-coloniali e intersezionali - esplora approcci anti-coloniali rispetto a temi di moda e bellezza, agricoltura, pensiero sistemico, conoscenza dei materiali e rifiuti.
Lo Slow Factory Lab and Institute si concentra sulla costruzione di un futuro rigenerativo con un’attenzione particolare allo sviluppo di un canale che si occupi della trasformazione dei rifiuti in risorse.

Polygon Studios
Polygon Studios è il ramo Gaming e NFT di Polygon incentrato sulla crescita globale del Gaming su Blockchain e dell’industria NFT e sul colmare il divario tra il gaming Web 2 e Web 3 attraverso investimenti, marketing e supporto agli sviluppatori. L’ecosistema di Polygon Studios comprende giochi molto apprezzati e progetti NFT come OpenSea, Upshot, Aavegotchi, Zed Run, Skyweaver di Horizon Games, Decentraland, Megacryptopolis, Neon District, Cometh e Decentral Games.

SuperRare
Fondato nel 2018, SuperRare è un mercato pionieristico per opere d'arte NFT di alta qualità, costruito sulla blockchain di Ethereum. Più di $ 200 milioni di opere d'arte basate su NFT, note anche come "CryptoArt", sono state acquistate e vendute sulla piattaforma, con artisti che hanno guadagnato entrate sia dalle vendite originali che dalle rivendite. Destinazione della scoperta digitale e con lo scopo di offrire sole singole edizioni, SuperRare è stata creata con l'obiettivo di potenziare la prossima generazione di artisti attraverso la tecnologia e ha facilitato artisti e collezionisti di tutto il mondo a vendere e acquistare opere d'arte digitali.

DOWNLOAD PDF