MEDIA

Comunicati stampa e Documenti

brand-prada-group

IL GRUPPO PRADA ANNUNCIA LA CONFERENZA “SHAPING A SUSTAINABLE DIGITAL FUTURE”

25 luglio 2018

SECONDO EVENTO IN COLLABORAZIONE CON LE SCHOOL OF MANAGEMENT DI YALE E POLITECNICO DI MILANO

La conversazione di questa edizione verterà su innovazione digitale e sostenibilità  

Milano, 25 luglio 2018 – Il 20 novembre 2018, il Gruppo Prada ospiterà, presso la Fondazione Prada a Milano, “Shaping a Sustainable Digital Future”, secondo incontro culturale del programma “Shaping a Future” promosso dal Gruppo in collaborazione con Yale School of Management e Politecnico di Milano School of Management.

Seguendo il formato della conferenza organizzata nel 2017, che aveva esaminato le possibili interconnessioni tra sostenibilità, creatività e innovazione, il prossimo 20 novembre il Gruppo Prada inviterà esponenti del mondo istituzionale, accademico e dell’imprenditoria internazionale a confrontarsi nel corso di una mattinata di dibattiti intensi, ai quali prenderanno parte anche gli studenti di entrambi gli atenei.

L’edizione 2018 dal titolo “Shaping a Sustainable Digital Future” intende esplorare gli impatti e le implicazioni della trasformazione digitale nella gestione e nello sviluppo sostenibile delle imprese e della società.

In vista della conferenza, le Schools of Management di Yale e del Politecnico di Milano lanceranno rispettivamente un contest riservato agli studenti nel quale verrà loro richiesto di sviluppare nuove idee e progetti che contribuiranno al dibattito del 20 novembre.

La conferenza sarà trasmessa in diretta su www.pradagroup.com, mentre l'agenda dell'evento e l’elenco dei relatori saranno disponibili online in una sezione dedicata.

Per partecipare alla conversazione sui social media: #sustainabledigitalization.

Il Gruppo Prada
Il Gruppo PRADA – Codice HKSE: 1913 - è uno dei leader mondiali nel settore del lusso, attivo con i marchi Prada, Miu Miu, Church’s e Car Shoe nella produzione e commercializzazione di borse, pelletteria, calzature, abbigliamento e accessori. Il Gruppo opera, inoltre, nel comparto food con il brand Marchesi, e nel settore degli occhiali e dei profumi sulla base di accordi di licenza. I suoi prodotti sono venduti in 70 Paesi del mondo attraverso 625 negozi gestiti direttamente (DOS) al 31 dicembre 2017 e una rete selezionata di grandi magazzini di lusso, e-tailers, negozi multimarca e in franchising.

La Yale School of Management
La missione della Yale School of Management è formare i leader per le aziende e la società. I suoi studenti, il corpo insegnante e gli alumni sono uniti nell’impegno di comprendere le complesse forze che stanno trasformando i mercati internazionali in modo da creare organizzazioni — in ambito for-profit e nonprofit, imprenditoriale e governativo — che contribuiscano alla società con un valore duraturo.

La School of Management del Politecnico di Milano
La School of Management - SoM - è stata istituita nel 2003 e raggruppa il MIP (la Graduate School of Business fondata nel 1979) e il DIG (Dipartimento di Ingegneria Gestionale), fondato nel 1990, accorpando tutte le attività di ricerca e formazione nel campo del management. Un ambito di importanza primaria per il PoliMI, come dimostra il corso di Master of Science in Ingegneria gestionale, costituito già dal 1982. Nel 2007, la School of Management ha ricevuto il prestigioso accreditamento EQUIS (European Quality Improvement System) ed è entrata a far parte delle circa 140 business school più importanti ufficialmente riconosciute dalla EFMD (European Foundation for Management Development). Nel 2009, la scuola è stata inserita per la prima volta nella classifica del Financial Times delle migliori Business School d’Europa.

DOWNLOAD PDF