NEWS
Febbraio 2019

PRADA ANNUNCIA IL DIVERSITY AND INCLUSION ADVISORY COUNCIL

A sinistra Ava DuVernay - foto di Brigitte Lacombe, a destra Theaster Gates – foto di Max McClure

Prada ha annunciato che l’artista e attivista Theaster Gates e la pluripremiata regista, produttrice e scrittrice Ava DuVernay dirigeranno il Diversity and Inclusion Advisory Council di Prada, che darà risalto all’identità delle minoranze etniche all’interno dell’azienda e dell’intera industria della moda.

Il Consiglio sulla diversità e l’inclusione si avvarrà del contributo di personalità di spicco provenienti da autorevoli istituzioni del mondo accademico e culturale internazionale e collaborerà con varie università e organizzazioni nella promozione di iniziative di stage e apprendistato in diverse comunità con l’obiettivo di ridurre le disparità nel settore della moda. La collaborazione prevede inoltre la sponsorizzazione di borse di studio e programmi di formazione negli Stati Uniti e in ogni paese in cui Prada è presente.

Il Gruppo Prada coltiva i talenti più diversi, inserendoli in tutte le divisioni dell’azienda. […] Oltre a dare voce alle minoranze nel mondo dell'industria, ci impegneremo affinché anche il settore della moda rifletta sulla realtà in cui viviamo, e per questo siamo entusiasti di lavorare nuovamente con Ava DuVernay e Theaster Gates per un progetto importante come questo. Siamo fiduciosi che la collaborazione con il Diversity and Inclusion Advisory Council ci porterà a crescere non solo come azienda ma anche come individui” ha dichiarato Miuccia Prada, amministratore delegato e direttore creativo di Prada.