NEWS
Marzo 2018

Prada con CNMI: “Linee guida sui requisiti eco-tossicologici per le miscele chimiche e gli scarichi industriali”

Camera Nazionale della Moda Italiana ha annunciato il 20 marzo 2018, nel corso della seconda edizione dell’International Roundtable on Sustainability, la pubblicazione delle Linee guida sui requisiti eco-tossicologici per le miscele chimiche e gli scarichi industriali.

Il progetto è frutto del lavoro della Commissione di CNMI per la Sostenibilità, di cui Prada è parte, insieme a Giorgio Armani, Gucci, Valentino, Versace, e del Tavolo per la Sostenibilità, istituito da CNMI nel 2011 e composto da importanti aziende italiane fra cui Bottega Veneta, Ermenegildo Zegna, Fendi, Loro Piana, Max Mara, Moncler, OTB, Salvatore Ferragamo, Tod’s.

Questo documento segue la pubblicazione delle Linee Guida sui requisiti eco-tossicologici per gli articoli di abbigliamento, pelletteria, calzature e accessori del febbraio 2016, e affronta la questione dell’utilizzo di sostanze chimiche nei processi produttivi. Stabilisce limiti sfidanti, ma allo stesso tempo raggiungibili, sia per l’utilizzo delle miscele nella produzione manifatturiera sia per le acque di scarico industriali di aziende tessili e fornisce indicazioni utili al controllo dell’intero ciclo produttivo.

Con questo ulteriore passo, Camera Nazionale della Moda Italiana e i suoi soci rinnovano il proprio impegno verso una radicale trasformazione della filiera della moda, volta alla progressiva riduzione degli impatti ambientali di questo importante settore produttivo.