shaping a creative future

“Shaping a Creative Future”, un incontro organizzato dal Gruppo Prada, in collaborazione con le School of Management dell’università di Yale e del Politecnico di Milano, per esplorare nuove possibili connessioni tra creatività, sostenibilità e innovazione.

Il confronto ha coinvolto i docenti delle due università e alcune importanti personalità imprenditoriali e del mondo della cultura, tra le quali Carlo Capasa, Andrea Guerra, Marco Magnifico, Dilys Williams, Stefano Boeri, Giulio Iacchetti, Luca De Meo, Anna Zegna e David Gallagher.

shaping a creative future - l'evento

OFF

Il dibattito si è svolto attorno a quattro coinvolgenti tematiche.

Brand heritage and market value, ovvero l'influenza della storia di un marchio sui propri prodotti e la salvaguardia delle competenze artigianali, Design for sustainability through innovation and tradition, la conciliazione di tradizione e innovazione per ottenere risultati sostenibili, Sustainability and value creation, l’innovazione e sostenibilità come fattore per la creazione di valore e Driving creative excellence, che ha indagato la leadership come elemento per stimolare creatività e innovazione.

La conferenza è stata preceduta da una sessione di lavoro dinamico in cui rappresentanti di aziende e associazioni si sono confrontati con docenti e alumni delle due università per elaborare una prospettiva critica su sostenibilità e innovazione.

 

PARALLEL THINKING GROUPS
L'EVENTO
SUGGERIMENTI
EXCURSUS
Luna Rossa
KNOW-HOW
Biblioteca
GRUPPO
Responsabilità sociale